divani doimo salone del mobile 2018

Tra i divani Doimo Salotti quest’anno la novità è Newton!

Durante la nostra visita al Salone del Mobile 2018 abbiamo chiacchierato con l’architetto Angelo Armanno, che anche lo scorso anno avevamo raggiunto qui in fiera per parlare dei divani Doimo Salotti.

I divani Doimo Salotti e il total living

La realtà Doimo Salotti da qualche anno, si sta sempre più rivolgendo al total living includendo nel catalogo anche pezzi di arredo come madie e librerie.

ci ha spiegato l’architetto Armanno.

L’interesse dell’azienda si sta aprendo anche verso il contract: la poltroncina con un tavolino in legno incastrato nella struttura ne è l’esempio palese e Id-Tips ha davvero apprezzato!

Libreria con elementi ripresi come inserti nel divano Newton e madia con finitura materica in laminato integrata a ripiani di legno e 

Il tessuto dei divani Doimo Salotti

 

Foto Id-Tips

Personalmente, i divani che amo di più sono quelli in tessuto e qui ne ho scoperti davvero di meravigliosi: quest’anno il trend è sicuramente il velluto. Leonard, in particolare, rivestito di un colore azzurro cangiante, sarebbe perfetto anche a casa mia!

Newton invece, il nuovo arrivato di casa Doimo Salotti, mi ha colpito per il suo essere così contemporaneo.

L’ho immaginato in un loft, come ci suggerisce Cristiana, ed effettivamente il suo carattere sembra perfetto per un ambiente ampio e spazioso. Ha dei cuscini morbidissimi, la seduta profonda e alcuni inserti che, con il loro differente materiale, lo rendono unico, oltre al fatto di essere sollevato da terra con piedini inclinati. Sicuramente un tocco di classe!

 

Quello che mi ha incuriosito di più è stata l’ampia scelta di tessuti abbinabili in modi differenti tra le varie componenti del divano. I cuscini che funzionano come schienale sono inclinati per dare maggiore movimento rispetto a un divano classico.

Non siamo rimaste stupite per la comodità dei divani Doimo Salotti: quest’azienda italiana ne ha fatto il suo punto di forza insieme alla qualità dei prodotti e delle finiture, di cui si fa portavoce anno dopo anno.

Credit | Doimo Salotti

 

 

You may also like

Leave a comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.