cucina con top in cemento

Top in cemento & co… e la cucina si veste di industrial style!

Top in cemento ma non solo, anche tavoli o panche!
Se è vero infatti che il cemento non è tra i materiali più pregiati è però sicuramente uno tra i più versatili. Come materiale di finitura non è prerogativa solo dei loft newyorchesi in stile industriale. Accompagnato ad altri materiali, come il ferro o il legno, può aderire a diversi stili e può essere usato anche nelle case più comuni.
E poi [considerazione non indifferente] è economico!

Top in cemento: come abbinarlo?

Il cemento è un materiale che ben si accosta molti altri sia per assonanza che per contrasto. Una delle accoppiate che preferisco è quella tra cemento e legno grezzo ma anche quella tra cemento e acciaio ha il suo bel perchè.

Il lavello della cucina può essere considerato un elemento perfetto con il quale giocare per creare contrasti materici o elementi quasi plastici. Bellissimi gli acquai in acciaio inseriti sotto il top in cemento ma anche quelli realizzati in cemento, per un effetto elegantissimo, in continuità con il top.

Un top in cemento può trasformarsi in intere isole attrezzate, anche su diversi livelli, oppure può diventare il materiale di tavoli e sedute.
Certo, è difficile cambiare idea sulla disposizione dei mobili se realizzati in cemento ma, se siete sicuri delle vostre scelte, questi arredi saranno il tratto distintivo della vostra casa (poi comunque, diciamo la verità, anche una cucina più tradizionale non consente grandi cambiamenti una volta realizzata!)

Cosa bisogna sapere per scegliere un top in cemento?

Un top in cemento va valutato anche in funzione delle sue caratteristiche ma, del resto, non faremmo la stessa cosa se ci fosse qualsiasi altro materiale?
Il principale difetto del cemento è quello di essere poroso e questo significa che si macchia. Al di là dell’aspetto estetico, la porosità non è l’ideale dal punto di vista igenico. Il piano di lavoro va quindi trattato con specifiche lavorazioni che, grazie a speciali sigillanti, renderanno la superficie impermeabile (al trattamento della superficie ci penserà la casa produttrice). Attenzione però all’acqua o stracci bagnati appoggiati per lunghi periodi. Resiste bene ad alte temperature ma bisogna evitare frequenti sbalzi termici. Si dovrà fare attenzione a tagli profondi: intaccheranno prima di tutto lo strato protettivo che viene steso sulla superficie in cemento.

Se pensate però che siano tutte piccole accortezze allora vale davvero la pena di pensare ad un top in cemento per la vostra cucina.

Sarà sicuramente UNICA.

Se volete curiosare abbiamo un’intera bacheca sull’uso del cemento e non solo in cucina provate a vedere qui!

 

Credits | pinterest Material | Concrete

 

You may also like

2 comments

Leave a comment