idrostufa a pellet MCZ musa

Scaldare tutta casa con una stufa: si può!

Una stufa per tante stanze

Sempre più spesso nelle abitazioni si fa ricorso all’utilizzo di stufe ad integrazione del sistema di riscaldamento tradizionale, un po’ perché il calore del focolare domestico esercita da sempre un certo fascino e un po’ [diciamolo francamente] per limitare l’utilizzo del gas con i suoi esorbitanti costi.

La stufa tradizionale si è evoluta adattandosi esteticamente ma soprattutto tecnologicamente alle esigenze della vita di oggi.
Fino a pochi anni fa con la stufa si riscaldava esclusivamente il locale nel quale era collocata, adesso invece, con un solo apparecchio, è possibile riscaldare l’intera abitazione.

idrostufa a pellet MCZ tobaMCZ azienda leader nel settore, produce una vasta gamma di prodotti con i quali è possibile realizzare questo tipo di impianti e spesso, come studio tecnico, ci avvaliamo della loro preziosa consulenza in materia.
E importante però chiarirsi un po’ le idee prima di iniziare.

Da dove si parte

Bisogna anzitutto capire se è vostra necessità riscaldare tutta la casa, o solo una parte, per valutare la tipologia di prodotto da installare.
Nel primo caso potrebbe fare al caso vostro una idrostufa o stufa ad acqua mentre nel secondo sarebbe sufficiente installare una stufa canalizzabile.

schema funzionamento idrostufa

Idrostufa o stufa canalizzabile?

L’idrostufa è un apparecchio che si allaccia all’impianto di riscaldamento esistente [sia con termosifoni che radiante] che ha una duplice funzione: scaldare l’aria e produrre acqua calda per alimentare l’impianto di riscaldamento.

funzionamento idrostufa MCZ DuoCon modelli particolamente prestazionali è possibile produrre anche acqua calda sanitaria ad uso domestico. La stufa Hydro può essere alimentata sia a legna che a pellet: utilizzando quest’ultimo ho addirittura la possibilità di programmarne l’accensione. Con apparecchi dai 12 ai 25 kW di potenza posso riscaldare appartamenti che vanno da 100 a 200 mq circa.

Ecco come funzionano:

La stufa canalizzabile diffonde calore in più ambienti grazie ad un apposito sistema di canalizzazioni, MCZ a questo proposito ha ideato un sistema brevettato chiamato Comfort Air®.
Con questo è possibile scaldare ben tre ambienti contemporaneamente [fino ad una distanza di 8 mt dalla stufa] potendo regolare, per ognuno di essi, la temperatura e il livello di ventilazione.

Il basso spessore dei canali [fino a 60 mm] consente di collocarli anche nei tramezzi di divisione tra le diverse stanze evitando di rompere pareti dallo spessore più importante.

I diffusori di aria calda sono caratterizzati da linee semplici e pulite, ad alcuni modelli possono addirittura contenere una luce soffusa e una vaschetta di acqua per consentire la corretta umidificazione dell’ambiente.

idrostufa a pellet MCZ flux

Credits | MCZ

You may also like

Leave a comment