bonus verde 2018 the sun house Guz Architecs

Detrazioni fiscali: bonus verde 2018

Avete un’area verde da sistemare? Il bonus verde 2018 potrebbe fare al caso vostro!

Bonus verde 2018: di cosa si tratta?

È una detrazione Irpef pari al 36% delle spese sostenute nel corso del 2018, calcolata fino a un tetto di 5.000 euro (quindi pari a 1.800) e introdotta dalla Legge di Bilancio.

Vale per:

la sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi, la realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili

bonus verde 2018 meera sky garden house

Guz Architects | Meera Sky Garden House

Riguarda unità immobiliare ad uso abitativo e nel costo possono essere comprese le spese di progettazione e manutenzione connesse all’esecuzione degli interventi (esattamente come per le agevolazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie, il famoso 50% per intenderci).

Il bonus verde 2018 riguarda chi possiede un’immobile (o dispone di un titolo – ad esempio, ne è l’affittuario) e ne ha sostenuto le spese effettuando un pagamento tracciabile (ad esempio, con bonifico). La detrazione verrà ripartita in 10 rate annuali dello stesso importo a partire dall’anno in cui è stata effettuata la spesa e nei 9 successivi.

bonus verde 2018 meera sky garden house

Guz Architects | Meera Sky Garden House

Alcuni chiarimenti

Come ogni novità, sta portando con sé la necessità di alcuni chiarimenti.

  1. Il primo riguarda la manutenzione ordinaria annuale di giardini esistenti. In questo caso l’intervento non è agevolabile a meno che non sia connessa ad un intervento idoneo al bonus, come la realizzazione di un giardino pensile.
  2. Non sono agevolabili nemmeno i cosiddetti “lavori in economia” effettuati direttamente dal proprietario/affittuario (quindi senza ricorrere a un’impresa).
  3. In caso di interventi sia su parti comuni che private, il bonus fiscale spetta in entrambi i casi con il tetto dei 5.000 euro.

 

In caso di necessità potrete trovare altre utili informazioni direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate [ qui ].

Credits immagine di copertina

You may also like

Leave a comment